SCUOLA BENE COMUNE

Gruppo di lavoro per l’innovazione didattica e strutturale

Proposte e prospettive per una scuola costituzionalmente orientata

Nei mesi scorsi si è costituito in via sperimentale il Gruppo di lavoro per l’innovazione didattica e strutturale “La scuola bene comune, che al suo interno ha visto la collaborazione di SCA – La Scuola Che Accoglie e di alcuni soggetti che rappresentano la comunità scolastica quali associazioni, sindacati della scuola, docenti, famiglie, studenti e parti politiche.

Il gruppo ha elaborato una Proposta di un protocollo di sperimentazione per la scuola al tempo del Covid-19supportata da un allegato tecnico-scientifico che include:

In sintesi, il gruppo La Scuola bene comune propone di tutelare una scuola pubblica nella quale sia possibile:

  • Frequentare tutti in presenza e con serenità
  • Incentivare la socialità
  • Favorire la comunicazione del volto senza oscurarlo con la mascherina
  • Mettere in atto buone pratiche di igiene e di prevenzione
  • Coltivare la fiducia negli altri
  • Garantire la libertà di movimento
  • Evitare un approccio poliziesco e intimidatorio che generi ansia nei bambini e nei ragazzi
  • Favorire un contesto nel quale il personale docente e i dirigenti scolastici possano rimanere umani utilizzando il buon senso
  • Favorire l’inclusione
Arianna Pala
Categorie: Azioni