Carlo Saverio Carlotta

La Scuola Che Accoglie piange la scomparsa di Carlo Saverio Carlotta, stimato collega, insegnante e referente SCA Lazio.

I funerali si terranno oggi a Bracciano (Roma), alle ore 16:00, presso la Chiesa di Santa Maria Novella.

Carlo Saverio era una persona speciale, in tutte le sue caratteristiche umane e spirituali, noto per le citazioni colte – ne aveva una adatta a ogni occasione – e la sua disinteressata generosità. Era solito aiutare con sincera dedizione tutti – alunni, genitori e insegnanti in difficoltà – regalando libri e riflessioni ad amici e colleghi.

Lasciano il segno i suoi interventi presso la Sala stampa della Camera dei Deputati del 3 settembre 2020:

Solida la sua posizione a tutela delle libertà e della sicurezza nelle scuole italiane – era docente responsabile della sicurezza sul lavoro presso la scuola nella quale prestava servizio – come testimonia la sua ultima intervista su ByoBlu al minuto 3:57, rilasciata in occasione della raccolta firme per la petizione promossa dall’Avvocato Daniele Granara.

Autore della Lettera sulla Libertà di scelta nelle scuole e dell’articolo In memoria di Giulietto Chiesa, oggi desideriamo ricordarlo per il tono profondo e sentito con cui ha saputo pronunciare il nome La Scuola Che Accoglie, un movimento per il quale in questi anni ha donato se stesso con amore e dedizione incondizionata.

Carlo Saverio Carlotta – La Scuola Che Accoglie

Carlo Saverio ha lasciato una corposa mole di documenti, video e favole lette e registrate al telefono per i suoi alunni delle elementari mentre le scuole erano chiuse.

Abbiamo pensato di creare un’intera sezione del nostro sito intitolata Maestri di vita, nella quale faremo confluire tutto ciò che ci ha lasciato, affinché non vada disperso.

Pubblichiamo uno dei suoi ultimi messaggi – nei quali inseriva spesso icone di alberi – inviato a una collega del nord Italia:

“Ti capisco, cerca di accettare tutto questo poiché fa parte della crescita di coscienza della specie umana! Dobbiamo essere saldi e forti, per essere pronti ad ulteriori battaglie… la guerra è appena cominciata… Ti comunico (solo a te per ora) che a breve preparerò un breve video su questa storia della mascherina a scuola! Dovrebbe essere una sorta di “granata da guerra ad alto potenziale” da lanciare in campo nemico (ovvero l’informazione)… Sono certo che ti piacerà… poi mi scriverai… ma fammi prima preparare. 🌲🌲🌲 Non essere triste, siamo qui per portare la Luce! Abbi fede! Un abbraccione da Italia centro (Roma – Bracciano).”

A nome del movimento La Scuola Che Accoglie va il cordoglio alla famiglia tutta.

Carlo Saverio, i tuoi amici e colleghi di SCA tenteranno di continuare la tua opera sulle orme di un grande Maestro quale sei stato per tutti noi.

I tuoi esempi vivranno per sempre nelle nostre azioni.

Nell’interpretare un comune sentire di tutta la SCA, ti salutiamo con immenso affetto.

La Scuola Che Accoglie